Se non è una questione di trofeo, la caccia al cervo rosso ritorna alle proprie origini,

quando l’attività venatoria era sinonimo si sostentamento a famiglie e comunità

La caccia al cervo, nello specifico femmine e calvi, svolta prettamente alla cerca, rappresenta la caccia a palla nella sua massima dinamicità, soprattutto per la scaltrezza dei soggetti che si vanno a insidiare.

Con più capi da abbattere e tutte le variabili di tiro possibili, questo tipo di viaggio permette al cacciatore di selezione di mettersi veramente alla prova sotto tutti i punti di vista, fisico, percettivo, balistico e intuitivo.

Altro punto di interesse è quello della carne: pregiata, sana e dalle eccellenti caratteristiche organolettiche che va sicuramente consumata in loco e portata a casa a conclusione di un ciclo che rispecchia quello naturale. 

 

Le femmine di cervo, per loro natura, sono più scaltre dei maschi e pronte a darsela a gambe al primo rumore sospetto. Dotate di udito e olfatto eccellenti, non possiedono un’ottima vista, percepiscono bene i movimenti ma la loro vera forza sta nel numero!

Le possibilità di incontro sono molto alte e durante tutto il corso della giornata, le distanze di tiro possono andare dalle poche decine di metri a fino ai 400 metri e oltre.

Proprio per questo il cacciatore che intraprende questo viaggio si gode ogni istante della giornata e mette alla prova se stesso e la propria carabina.

Le femmine di cervo, per loro natura, sono più scaltre dei maschi e pronte a darsela a gambe al primo rumore sospetto. Dotate di udito e olfatto eccellenti, non possiedono un’ottima vista, percepiscono bene i movimenti ma la loro vera forza sta nel numero!

Le possibilità di incontro sono molto alte e durante tutto il corso della giornata, le distanze di tiro possono andare dalle poche decine di metri a fino ai 400 metri e oltre.

Proprio per questo il cacciatore che intraprende questo viaggio si gode ogni istante della giornata e mette alla prova se stesso e la propria carabina.

Trasporto Arma:puoi scegliere di vivere la tua esperienza cacciando con le nostre carabine o portando la tua, pensiamo noi al disbrigo delle autorizzazioni.

Le modalità di caccia sono “alla cerca” o da altana “all’aspetto” e possono essere alternate in base alle proprie necessità ed alle condizioni ambientali.

Con oltre 12 anni di esperienza, il nostro team è pronto a farvi vivere una esperienza davvero entusiasmante

CACCIA DI QUALITA’ – PUNTI FONDAMENTALI

Periodo 21 Ottobre – 15 Febbraio

Terreni di caccia in Esclusiva

I terreni di caccia di tutte le Farms sono esclusivi di Hunting Travel Club che ne cura l’habitat per 365 giorni all’anno. Non si trattano appezzamenti affittabili giornalmente.

Pressione venatoria

La grande presenza di cervi nelle nostre riserve di caccia ci permette di organizzare più viaggi personalizzati dal 21 ottobre fino al 15 febbraio.

Professionalità e cortesia

Il piacere della caccia è anche nella condivisione di avventure ed emozioni. Stupendi e tradizionali cottage scozzesi, curati in tutti i dettagli, offrono lo spazio e il confort necessario dopo le lunghe giornate di caccia.

  • 4 giorni di caccia,
  • trasferimento da e per l’aeroporto scozzese di Glasgow,
  • soggiorno pernottamento in stupende residenze di caccia,
  • 5 notti in camere singole/matrimoniali con servizi privati,
  • pensione completa,
  • organizzazione e trasferimenti nelle zone di caccia,
  • permessi di caccia,
  • attrezzatura ed accompagnatori,
  • Femmine adulte, sottili e dell’anno + Maschi calvi …fino ad un massimo di 3 capi
  • 4 giorni di soggiono
  • trasferimento da e per l’aeroporto di Glasgow,
  • soggiorno e pernottamento in stupende residenze di caccia,
  • 5 notti in camere singole/matrimoniali con servizi privati,
  • pensione completa,
  • organizzazione visite turistiche a città e castelli della Scozia, vedi sezione Servizi aggiuntivi
  • volo andata e ritorno;
  • certificato veterinario per trasporto della carne

Scozia in Tour: Per gli ospiti, si organizza un affascinate tour alla scoperta delle 4 principali città
scozzesi che si distinguono per storia e carattere:

  • Sterling, affascinate e ricca di storia e cultura con il suo grande castello, il suggestivo centro storico con le sue numerose chiese gotiche.
  • Glasgow, la città risorta dall’era industriale; un susseguirsi di antico e moderno che rispecchia l’animo cosmopolita dei suoi cittadini,
  • Oban, la vecchia signora dell’Ovest, preserva ancora gli antichi profumi delle navi da guerra e del
    buon whisky al tempo dei Celti.
  • Inveraray, piccola ma con un passato tutto nostrano, tanti, sono infatti, gli italiani che sono passati
    da qui e che qui hanno prestato servizio per le loro abilità di boscaioli, maniscalchi e artigiani, per
    volere del potente Duca di Argyll.

Natura e Relax: un centro benessere immerso nel verde, adiacente la nostra residenza di caccia, offre servizi SPA 5 stelle, completa di sauna e centro massaggi con una stupenda Infinity pool che si affaccia sul fiordo del Loch Fyne; prenotazioni in loco.

  • passaporto (fotocopia o file pdf fronte retro);
  • licenza di caccia (fotocopia o file pdf fronte retro);
  • assicurazione venatoria (fotocopia o file pdf fronte retro).

Per prenotazioni, informazioni e contatti

Carrello